Con i piedi in terra e le mani in alto

 

Coi piedi in terra propria e le mani in alto

***

Io resto in Calabria!!!

Resto nell’ozio di chi ha e non sa d’avere,

nel cerchio disegnatoci attorno ai piedi,

anche se, basterebbe un solo salto per avere vita migliore, seppur ‘altrove.

Legato alla mia terra, fra bene, male e i mille bassi circuiti che ci spaventano,

scelgo di continuare a suonare la mia musica, nonostante non abbia gli adeguati mezzi…

…e mi fermo a guardare in rammarico le informazioni trasmesseci e plasmate attorno ai pochi,

che mi vorrebbero “a mani in alto”

ignorando i miei principi.

 

Valentino Guido

Luglio 2010

1
2
3
4
5
6

Al fine di fornire la migliore esperienza online questo sito utilizza i cookies. Utilizzando questo sito, l'utente accetta il nostro utilizzo da parte dei cookie.